Festa delle Forze Armate, il Tricolore nel cielo di Roma (2017)


L’Italia anche quest’anno ha celebrato il 4 Novembre
Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”,
con una edizione all’insegna della tradizione e della novità.

Alla cerimonia svolta all’Altare della Patria alla presenza
del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,
e del Ministro della Difesa, Roberta Pinotti,
oltre a tantissimi cittadini c’erano anche circa 3 mila militari
di tutte le Forze Armate e della Guardia di Finanza
con Banda interforze, con le rispettive Bandiere di Guerra/d’Arma.
Presenti anche reparti a cavallo e una nutrita rappresentanza
di Allievi delle varie accademie e scuole militari in cima
alla Scalea dell’Altare della Patria.

Il Capo dello Stato, accompagnato dal Presidente del Consiglio,
Paolo Gentiloni, dalle più alte cariche dello Stato e
dal Capo di Stato Maggiore della Difesa Gen. Claudio Graziano,
ha deposto una corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto.

Momento solenne, sottolineato dal tradizionale passaggio
delle Frecce Tricolori che hanno colorato di verde, bianco e rosso
i cieli di Roma. Ulteriore novità, il sorvolo di Piazza Venezia
da parte di 5 elicotteri con colori d’Istituto
(uno per ciascuna Forza Armata e Guardia di Finanza).

Tricolore simbolo della giornata. La bandiera italiana,
per l’occasione, è stata infatti esposta su tutti i Palazzi del Dicastero,
delle Forze Armate e dei Comandi Generali dell’Arma dei Carabinieri
e della Guardia di Finanza, nonché degli Enti e delle Società già
interessate per la celebrazione del 2 giugno, Festa della Repubblica.

In Palazzo Venezia, esposti il Tricolore e gli stemmi araldici
delle Forze Armate, della Guardia di Finanza.
Due vessilli Tricolore sono stati esposti anche sul palazzo
delle Assicurazioni Generali, sempre a Piazza Venezia.

Nel corso della cerimonia in Piazza Venezia, il Presidente Mattarella
ha conferito l’Ordine Militare D’Italia (OMI) alle bandiere
del 6° Reggimento Bersaglieri e del 7° Reggimento Aviazione
dell’Esercito “Vega”
per il contributo complessivo fornito
da queste due prestigiose unità in anni di operazioni all’estero.

































































































Nessun commento:

Posta un commento