Il volo del Cap. Pil. Orlandi finisce nell’abbraccio con le stelle



La passione ed il sorriso di Gabriele, in questa foto realizzata
al termine del volo di sabato 23 settembre,
rimarranno sempre impressi nei nostri cuori.


L’Aeronautica Militare rende così omaggio a Gabriele Orlandi,
esprimendo cordoglio e vicinanza alla famiglia del Capitano Pilota
deceduto nell’incidente aereo avvenuto a Terracina (Latina)
nella giornata di domenica 24 settembre 2017, quando al termine
di un loop effettuato nella fase finale del programma di volo,
ancora per cause sconosciute, è precipitato in mare
a bordo di un velivolo Eurofighter Typhoon (MM7278 / RS-23)
appartenuto al 311° Gruppo Volo del Reparto Sperimentale Volo.

E noi, che non ti conoscevamo personalmente ma che avevamo
imparato ad ammirarti di esibizione in esibizione, a nostra volta
ci stringiamo al dolore dei familiari e di tutti coloro che hanno
avuto la fortuna di accompagnarti in questa vita terrena.
Ti continueremo a cercare all’orizzonte, tra cielo e mare, proprio
come quando con il tuo Typhoon raggiungevi silenziosamente
di fronte ai nostri occhi l’area di display e ci facevi emozionare
semplicemente tirando con forza la cloche verso di te,
per raggiungere più velocemente le stelle, tra cui ora brilla
un sogno in più. Grazie di cuore, Capitano!

Cieli blu 💙 Gabriele





















Il Capitano Orlandi era nato a Cesena il 21 marzo 1981 ed era il Display Pilot del velivolo Eurofighter 2000 per la stagione 2017.

Nel 2002 entrò in Accademia Aeronautica con il corso “Centauro V” e nel 2007 conseguì il brevetto di pilota militare presso la scuola di volo di Moose Jaw in Canada.

Assegnato al 36° Stormo di Gioia del Colle (BA) su velivolo Eurofighter, nel 2013 venne selezionato per diventare Pilota Collaudatore e Sperimentatore del Reparto Sperimentale Volo e quindi inviato presso la US Navy Test Pilot School di Pax River nel Maryland (USA).

Impegnato nei programmi di sviluppo e di aggiornamento dell’Eurofighter, ricopriva l’incarico di capo sezione pianificazione e flight dispatcher al Centro Sperimentale di Volo di Pratica di Mare (RM).

Aveva al suo attivo circa 1.500 ore di volo volate su più di 20 tipi di aeromobili diversi.



L’ultimo saluto a Gabriele Orlandi
nella Cattedrale di San Giovanni Battista a Cesena




















“…e sii con noi, come noi siamo con te, per sempre”.
Ciao Gabriele!


Nessun commento:

Posta un commento