Centenario del CONI: Malagò richiede le Frecce Tricolori

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, ha incontrato, questa mattina al Foro Italico il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa. All’incontro erano presenti il Segretario Generale del CONI, Roberto Fabbricini, l’Amministratore Delegato di Coni Servizi, Alberto Miglietta,  il Segretario Generale Vicario del CONI, Carlo Mornati, il Capo del 5° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica, Generale di Brigata Aerea Claudio Salerno, ed il Capo Sezione Sport dello Stato Maggiore Aeronautica, il Ten.Col. Alessandro Loiudice.

Durante il cordiale incontro, il Presidente ha espresso al Capo di Stato Maggiore l’apprezzamento per il lavoro svolto dall’Aeronautica negli ultimi anni e per gli eccellenti risultati raggiunti dagli atleti dell’Arma Azzurra anche alle recenti Olimpiadi di Londra. Ha, inoltre, chiesto di continuare la stretta e proficua collaborazione con il CONI e le Federazioni nel settore sportivo di eccellenza e di mantenere alto il livello di specializzazione degli atleti.

Il Capo di Stato Maggiore ha ringraziato il Presidente per l’opportunità dell’incontro con il vertice del Comitato ed ha evidenziato quanto sia importante anche per la Forza Armata lo sport come “valore di vita”. Si è, altresì, complimentato per il proficuo rapporto che l’Aeronautica Militare ha con il CONI e anche per la sinergica collaborazione con le Federazioni interessate.

Prima del termine dell’incontro si è parlato del centenario del CONI che si celebrerà a giugno del 2014 a Roma e, tra le varie collaborazioni che saranno avviate con tutte le Istituzioni a vario titolo coinvolte, il Presidente ha chiesto al Capo di Stato Maggiore la partecipazione per tale occasione della Pattuglia Acrobatica Nazionale delle Frecce Tricolori, anche in considerazione delle Alte cariche internazionali sportive che interverranno all’evento.

Nessun commento:

Posta un commento